venerdì 18 marzo 2016

38. UNLost Territories

Area circa 257159 mq

Via Prenestina, altezza MAAM. 

L'area è molto vasta e presenta numerose preesistenze, come i sette capannoni realizzati dall'ex scuola Nervi. Non è accessibile, poiché rappresenta attualmente zona militare, adibita all'abbandono di mezzi militari inutilizzati. Per il riutilizzo dell'area sono stati stanziati dei fondi, così da restituire questo vasto spazio pubblico al cittadino. 






Progetto 1:
Progetto 2:
Progetto 3: 




Questa è una delle micro aree urbane localizzate nel settore est di Roma lungo la via Prenestina che interessano il progetto UNLost Territories. 
UNLost Territories è un progetto collaborativo offerto alla città di Roma e ai suoi abitanti dalla Università degli Studi La Sapienza Facoltà cattedra  del prof. Antonino Saggio e dalla suo gruppo di assistenti e collaboratori. Lo scopo del lavoro è attivare azioni progettuali “dal basso” che abbiano interesse sia dal punto di vista del programma sociale che da quello costruttivo e spaziale con lo scopo di elaborare processi attivi di progettazione.


Nessun commento:

Posta un commento